Federica Iacobelli

Ronja o della tenerezza

[di Federica Iacobelli] Ronja, the Robber's Daughter (The Astrid Lindgren Company, illustrazione di Ilon Wikland). C’era anche una pagina dal romanzo Ronja Rövardotter nel catalogo di brani che qualche mese fa ho proposto per gioco ai partecipanti di un incontro dedicato alla cosiddetta... leggi tutto

Il tempo di Jurij Norštejn

[di Federica Iacobelli] La pittrice Francesca Jarbusova. Collage di Jurij Norštejn Commiato da chi va al fronte per il film d’animazione La fiaba delle fiabe, 2003. Quale immenso stupore suscita l’opera che sa far dimenticare la sua forma. Può essere cinema, letteratura, teatro, musica, pittura... leggi tutto

Gatte Cenerentole

[di Federica Iacobelli] Warwick Goble, Cenerentola (Giambattista Basile, Stories from the Pentamerone, 1911). Questa è la breve storia di una Cenerentola che, migrando dalle tradizioni orali alle letterature e quindi al teatro, alla musica e al cinema d’animazione, si è misteriosamente fatta... leggi tutto

Piccole azioni che cercano umanità

Ovvero il progetto La Biblioteca rimane Attiva! [di Giuliana Riunno e Gaia Cianfanelli per start. associazione culturale per l'arte contemporanea] Il 10 marzo tutti abbiamo scoperto che saremmo dovuti rimanere a casa e, sebbene la chiusura delle scuole ci avesse già messe in guardia e... leggi tutto

Storie che immaginano teatri

[di Federica Iacobelli] 1. I gabbiani Pensata e sognata per molti anni, cercata intanto per altre vie, sbirciata e studiata in qualche sua esistenza affine dentro e fuori dai confini italiani, desiderata ma anche messa in discussione, interrogata, capovolta, allontanata e riavvicinata per... leggi tutto

Chiamiamolo Cacca

Nuovo martedì di festeggiamento dei 10 anni della collana Gli anni in tasca. Oggi tocca a La città è una nave di Federica Iacobelli, raffinata scrittrice e sceneggiatrice, uscito nella primavera del 2011. Un romanzo autobiografico ambientato a Napoli, che principia con un prologo che precipita il... leggi tutto

Sulla punta delle dita

[di AngelaNanetti] L’infanziaper me, prima ancora di un’età, è un modo di relazionarsi colmondo; e dunque un linguaggio.E se la lingua è il pontedel sé con gli altri e con l’altrove, ponte di interconnessionimobili in continuo divenire, il linguaggio infantile lo è in mododel tutto particolare... leggi tutto

2 appuntamenti, 4 magnifiche ragazze

Nei prossimi giorni pare proprio che i nostri autori siscateneranno in giro per l'Italia. Così, dopo la notizia deltour in Sardegna, è la volta della Toscana. Se siete dalle partidi Pistoia, non perdetevi, il 19 aprile, alle ore 21, presso laBiblioteca comunale Forteguerriana,Scritture d’infanzia... leggi tutto

Ricominciare dai bambini

Lunedì 9 gennaio,sulle pagine culturali de L'Unità, uno deipochi media che si occupa con continuità e approfonditamentedi libri per bambini e ragazzi, è uscito un articolo diGiovanni Nucci dedicato alla nostracollana Gli anni in tasca. Unagrande, bella sorpresa, che fa cominciare con una nota... leggi tutto

Lab007. La parola al teatro jeune public

Ank!Ang!,Malmö, 2011. Foto Karin Serres[di FedericaIacobelli]Se il teatro jeune public, come lo chiamanooltralpe, fosse un albo illustrato, le sue immagini sarebbero italiane ele parole francesi. È un paradosso, certo, ma significa che il "teatroragazzi", come lo chiamiamo qui, ha vissuto e vive... leggi tutto