Infanzia

Insegnare una scrittura per la propria crescita

Il 5 maggio 2018, al Bibliocafé Tra di Lugano, è stato presentato Non ero iperattivo, ero svizzero. Storie rapidissime di ragazze e ragazzi, curato da Manuel Rossello, da poco uscito nella collana Gli anni in tasca. In questa occasione, Fabio Camponovo, ha pronunciato le parole che leggerete qui di... leggi tutto

Quando il bambino era un bambino piccolissimo

Ogni tanto incontriamo dei lettori particolari. Sono persone a cui capita di scrivere qualcosa sui libri che leggono, pensieri liberi, ma attenti, per fermare il senso delle parole. Non sono destinati ad altri che a se stessi, questi scritti, ma ogni tanto capita che arrivino, in segno di... leggi tutto

Quaderni di tutto il mondo, unitevi!

ovvero Aiutateci a liberare il potere distruttivo dei quaderni di scuola del mondo! [di Thomas Pololi per Quaderni Aperti] Era il novembre 2015, in occasione della mostra I quadernini di Milano (raccontata sul blog dei Topipittori qui), quando per la prima volta l'associazione culturale... leggi tutto

Ritratto dell'artista da cucciolo

Ed eccoci alla nostra prima novità di primavera: Marcel di Daniela Iride Murgia, ritratto dell'artista Marcel Duchamp da cucciolo, condotto fra verità biografica e immaginazione, elaborazione simbolica e letteraria. In questo post, Daniela spiega ai lettori come è nata questa idea e come è stata da... leggi tutto

Infanzia di guerra

[di Barbara Scotti] A luglio, poco prima di partire per le vacanze, sulla rivista Pagina 99 ho letto un articolo in cui si parlava di tre nuovi musei a Sarajevo dedicati al periodo della guerra nella ex Jugoslavia. Dal momento che in vacanza saremmo andati verso Dubrovnik, non è stato difficile... leggi tutto

Leo o della meravigliosa intelligenza infantile

La scorsa settimana al Teatro Argentina, ha debuttato Leo, uno spettacolo incentrato sull'infanzia di Leonardo da Vinci, a cui Luisa Mattia ha collaborato per la realizzazione del testi, con Alberto Nucci Angeli. Le abbiamo chiesto di raccontarci questa esperienza, interessante per il soggetto e... leggi tutto

Ravioli, sono Olivia, ti prego richiamami!

[di Lisa Topi] Alison Gopnik è docente e ricercatrice all’Università di Berkeley. Nel suo libro Il bambino filosofo, diventato caso editoriale nel 2009, argomenta la tesi per cui è la configurazione della mente dei bambini che ci consente di cambiare il mondo. Gopnik è una delle cento... leggi tutto

Nessuno guarisce dalla propria infanzia

Durante lo scorso fine settimanaho riso. Quasi ininterrottamente. Il venerdì mattinaero passata da Rizzoli, in Galleria, dove hanno un fornitissimoreparto fumetti (Lizard è marchio Rizzoli), mentre non c'èun libro dei Topi neanche a crepare in mezzo a tutti gli albidel mondo, anche quelli di... leggi tutto

Dal chiasso alla parola/ 3. Nell'aula silenziosa della mente

Nel 2006, Giordana Piccininimi propose di scrivere la recensione di un libro per la rivista“Hamelin. Storie Figure Pedagogia”. Emi spedì Infanziadi Nathalie Sarraute. Lo lessi subito. Sitrattava di una autobiografia di infanzia e raccontava lastoria del formarsi di una identità e di una lingua. Mi... leggi tutto